Un ostacolo che ci separa dalla tesi: l’ultimo esame

Il percorso che ci porta al conseguimento della nostra laurea, è pieno zeppo di ostacoli.

Alcuni abbiamo imparato a conoscerli e superarli, ma il pericolo è sempre dietro l’angolo. Anzi, a volte il pericolo si trova anche prima. Stiamo parlando dell’ultimo esame prima della tesi di laurea. Il numero di studenti che incontra grosse difficoltà a superare l’ultimo esame è incredibilmente alto. Eppure sembra strano. Ad una prima analisi infatti, l’ultimo esame dovrebbe essere affrontato con serenità e consapevolezza dei propri mezzi.

Se siamo arrivati a questo punto, vuole dire che abbiamo affrontato questa situazione innumerevoli volte ed ora siamo davanti all’ultimo scoglio da superare prima di conseguire la laurea. Allora come mai l’ultimo esame per molti studenti rappresenta un vero e proprio ostacolo?

La stanchezza

Una delle prime ragioni che rendono l’ultimo esame un osso duro, è la stanchezza. L’ultimo sforzo infatti, è sempre più duro, un po’ come se fosse una maratona. E proprio come in una maratona, arriviamo alla fine del percorso con il fiato corto, mentre il traguardo sembra allontanarsi. In certi casi, una buona idea può essere quella di lasciare un esame più semplice alla fine.

Molti studenti infatti, hanno la cattiva abitudine di preparare prima tutti gli esami facili, per poi lasciarsi indietro quelli più difficili. Questo atteggiamento alla lunga risulta sicuramente sbagliato in quanto corriamo il rischio di ritrovarci ad affrontare come ultimo esame uno tra i più tosti, con grandi difficoltà nell’imparare la materia. Di conseguenza le probabilità di non riuscire a superare l’esame o prendere un brutto voto, possono essere molto alte. Continuando con la metafora della maratona, preferireste trovare una salita alla fine del percorso, oppure una comoda discesa?

Mantenere alta la concentrazione

La cosa più importante quando si va a preparare l’ultimo esame universitario è quella di non prenderlo sottogamba. Ormai la nostra testa è proiettata al lavoro di tesi e sicuramente avremo anche già cominciato a prepararla, rischiando di snobbare quell’ultimo esame ancora da sostenere. Se si sta preparando l’ultimo esame infatti, è chiaro che il problema non è la difficoltà a studiare, ma proprio il sottovalutare l’esame in sé. Invece, proprio perché si tratta dell’ultimo esame, bisogna prepararsi ancor di più rispetto ai precedenti.

Nostalgia e paura del futuro

Sembra incredibile, ma per molti studenti la sensazione del periodo universitario che volge al termine, rappresenta un vero e proprio ostacolo. Si tratta di anni che non ritorneranno più e il mondo del lavoro appare difficile, se non inarrivabile. Per questo l’idea di prolungare ancora un po’ la nostra esperienza di studenti universitari, rappresenta una tentazione che impedisce di compiere l’ultimo passo.

Ma vivere nel passato non è una scusa e tutte le cose belle devono finire prima o poi. Anzi, affrontare al meglio l’ultimo pezzo di strada che ci separa dalla laurea, rappresenterà la ciliegina sulla torta di questo bellissimo percorso. Aiutandoci così ad affrontare al meglio le sfide che ci attendono nel futuro.

Annunci

Lascia una recensione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...