Concorsi pubblici: come prepararsi al meglio con il Centro Studi Gorgia

Il posto fisso, questo miraggio.

Negli ultimi decenni il mondo del lavoro è cambiato notevolmente e l’idea del posto fisso ormai, rappresenta per molti una mera utopia. Ma per fortuna, le cose non funzionano sempre così e ci sono alcuni lavori che ancora possono garantirci una certa sicurezza.

Stiamo parlando di quei lavori ai quali si accede attraverso un concorso pubblico. Esistono numerose tipologie di concorsi pubblici e districarsi all’interno di questa “giungla” non è affatto facile. Questi concorsi infatti, richiedono la giusta preparazione e non vanno presi alla leggera.

Corsi di preparazione

Per tutti coloro che fossero interessati a percorrere la strada del concorso pubblico, il Centro Studi Gorgia organizza corsi di preparazione per diverse tipologie. Si tratta di corsi si preparazione sia individuali che di gruppo (max 20 persone), divisi in una parte teorica e in una pratica, durante la quale gli iscritti potranno confrontarsi con gli stessi quiz che affronteranno nel concorso vero e proprio. Le figure professionali per le quali il Centro Studi Gorgia organizza i corsi sono: istruttore amministrativo, funzionario amministrativo, impiegato comunale e funzionario enti locali.

Ma diamo un’occhiata nel dettaglio a queste figure professionali, tanto importanti quanto ricercate.

Istruttore amministrativo

Un istruttore amministrativo lavora per lo più nelle segreterie delle amministrazioni pubbliche e ha il compito di gestire i rapporti con le terze parti. Per arrivare a ricoprire questo ruolo si deve passare un concorso pubblico, per superare il quale è necessario avere delle conoscenze di diritto pubblico e amministrativo.

Funzionario amministrativo

Il funzionario amministrativo svolge le prestazioni professionali proprie di tale figura, nell’applicazione delle disposizioni dettate da leggi, regolamenti, contratti collettivi e normative interne dell’amministrazione. Le mansioni svolte da tale figura sono molteplici e vanno dall’attività di ispezione, verifica e revisione, fino alla predisposizione dei documenti contabili dell’amministrazione in riferimento al proprio ufficio.

Impiegato comunale

Quello dell’impiegato comunale, è il posto fisso per eccellenza. Per accedere a questa mansione, bisogna partecipare ad un concorso pubblico che prevede caratteristiche differenti a seconda del tipo di figura ricercata.

Funzionario enti locali

Discorso simile per quanto riguarda la figura del funzionario degli enti locali, le cui principali mansioni sono svolte a livello locale, in materia di sportello unico per le attività produttive, commercio, urbanistica, edilizia, tutela paesaggistica e difesa dell’ambiente.

Concorsi pubblici

Generalmente, il concorso pubblico, è previsto dalla legge per l’accesso ai ruoli della pubblica amministrazione e talvolta anche per l’avanzamento di carriera, in molti ordinamenti giuridici statali secondo quanto previsto dalla legge. Il meccanismo del concorso è finalizzato a garantire uguali possibilità di accesso alle posizioni per cui si svolge la selezione, attraverso una valutazione oggettiva della capacità di svolgere i relativi compiti e, dunque, su base esclusivamente meritocratica, evitando che la scelta sia influenzata da pratiche clientelari, raccomandazioni, nepotismi, logiche di appartenenza politica o favoritismi di vario genere.

Le modalità di svolgimento dei concorsi e dell’accesso agli impieghi sono rispettivamente disciplinati dal D.P.R. 3 maggio 1957 n. 686 e dal Decreto del presidente della Repubblica 9 maggio 1994 n. 487.

I concorsi pubblici per le assunzioni nelle amministrazioni dello Stato e nelle aziende autonome si espletano di norma a livello regionale.

Rispondi