Vacanze universitarie: le mete più gettonate dagli studenti

La definizione “vacanze universitarie” sembra essere un grosso ossimoro.

Quando frequentiamo l’università infatti, sappiamo bene che le cose non saranno più come prima. Addio a quei fantastici 3 mesi (circa) di vacanza a cui eravamo abituati. La sessione di settembre incombe sulla testa degli studenti, come la famosa spada di Damocle e lo studio non conosce pause, neanche durante l’estate.

Questo però non significa che una vacanza, magari anche breve, ci sia preclusa del tutto. L’università infatti, non rappresenta questa prigione come pensano in molti e con la giusta organizzazione, è possibile scegliere la meta giusta per rilassarsi, prima di rimetterci sotto con lo studio. Ma quali sono le mete preferite dagli studenti?

Mare o montagna?

Partiamo dalla classica divisione tra mare e montagna. Di norma, la stragrande maggioranza degli studenti (soprattutto italiani) predilige una meta al mare, ma anche la montagna offre diverse opportunità. Le Dolomiti ad esempio, rappresentano un’ottima scelta per chi vuole scappare dall’afa estiva, ma allo stesso tempo desidera una vacanza sportiva e avventurosa.

Le occasioni sono veramente tante e tra rafting, arrampicate e passeggiate in alta quota, la scelta è veramente ampia. In questo caso però, un ostacolo potrebbe essere rappresentato dal prezzo: la montagna infatti, non è il posto più economico del mondo. Se però cerchiamo una vacanza avventurosa, attrezzarsi con una bella tenda può rappresentare la soluzione giusta per abbattere i costi.

Ma, come dicevamo, la stragrande maggioranza dei ragazzi predilige la classica vacanza al mare. Anche in questo caso, il nostro paese offre una vasta gamma di opzioni, ma spesso gli studenti preferiscono scappare all’estero.

Gente di mare

Secondo i dati 2016 della piattaforma Uniplaces, lo scorso anno la meta marittima europea preferita dagli studenti è stata Palma di Maiorca. A poche ore di volo dall’Italia, il divertimento a Palma di Maiorca è assicurato, grazie alle splendide spiagge e alla movida scatenata.

Rimanendo in Italia invece, una delle mete più gettonate è Gallipoli. Conosciuta anche come Perla dello Ionio, Gallipoli è diventata negli ultimi anni una delle mete italiane estremamente di moda per giovani universitari. La Baia Verde è forse la spiaggia più bella del luogo e del Salento in generale, con un mare limpido e calmo come in poche zone d’Italia.

Nonostante il caldo, sono molti i giovani che scelgono di trascorrere un breve periodo di vacanza in una capitale straniera. Tra le tante, Madrid occupa un ruolo di primo piano in questa speciale classifica. Merito delle attrattive culturali come i musei, ma anche della vivace vita notturna. Per non parlare della gastronomia

Discorso simile per Lisbona. La capitale del Portogallo infatti, è una meta per tutte le stagioni. Prezzi accessibili, ambiente a misura d’uomo e clima piacevole rendono la città un must imperdibile per le vacanze.

Alloggi universitari

Infine ricordiamo che, in molte di queste città, è possibile trascorrere la vacanza all’interno degli alloggi universitari. Una scelta ideale per chi non ha molti soldi a disposizione. Certo, non aspettiamoci grandi sistemazioni e alberghi di lusso, ma l’esperienza di trascorrere un po’ di tempo in un ambiente giovane e dinamico, vale di certo qualche sacrificio.

Rispondi