Università della terza età

“Gli esami non finiscono mai”, così recita un vecchio adagio.

La vita infatti ci mette sempre davanti nuove sfide da affrontare, con impegno e decisione. Ci sono poi i casi in cui, questo modo di dire, può essere preso alla lettera. Negli ultimi anni infatti, sono sempre di più le persone che decidono di intraprendere gli studi universitari ormai in età avanzata. Stiamo parlando di tutti coloro che scelgono di iscriversi all’Università della terza età.

Ad ognuno la propria motivazione

Che sia per imparare cose nuove, per tenere la mente attiva, o per riprendere in mano vecchie passioni o interessi, l’Università della terza età rappresenta la scelta giusta per rimettersi in gioco. Le università dell’età libera, popolari o della terza età, sono in genere gestite da associazioni, fondazioni culturali, cooperative, enti locali e Università.

La finalità è sempre quella di diffondere cultura tra i cittadini, in particolar modo anziani, cercando di favorire il più possibile un inserimento più attivo nel contesto socioculturale della propria città. I corsi sono di varia natura e si differenziano tra veri e propri corsi strutturati (come in università) oppure organizzati come cicli di incontri tematici, giornate di studio, convegni e simposi. Dalle lingue al decoupage, dalla storia all’informatica: per gli studenti dai capelli bianchi, ma anche per i curiosi di ogni età desiderosi di ampliare le proprie conoscenze, l’offerta formativa è davvero sconfinata.

Dall’informatica alle lingue passando per l’arte

Ma l’Università della terza età non è solo un passatempo: i corsi in molti casi sono finalizzati al conseguimento di certificazioni ampiamente riconosciute, dal patentino informatico Ecdl alla Cils (certificazione dell’italiano come lingua straniera) fino alla Microsoft Business Certification. Spesso questi istituti mettono a disposizione dei loro iscritti anche un ampio contorno di attività culturali: conferenze, incontri, visite guidate, ma anche vere e proprie gite o viaggi di istruzione in Italia e all’estero.

Un aspetto primario è relativo agli esami dei precedenti istituti, nel senso che chi si vuole immettere all’università, dovrà garantire una documentazione che possa attestare il superamento, e perciò il voto relativo del diploma della scuola superiore con copia del modello su carta, mediante l’università che si vuole frequentare. Occorrerà considerare però, che non tutte le università hanno la facoltà di accogliere studenti di tale tipo.

A Firenze

L’Università dell’Età Libera, nata nel 1983 dalla collaborazione fra l’Amministrazione Comunale e l’Università degli Studi di Firenze, nel corso degli anni si è arricchita della collaborazione di altre istituzioni culturali della città e della partecipazione di cultori della materia, ed è aperta a tutti coloro che vogliono ampliare il loro orizzonte culturale. Si connota per l’articolata scelta di corsi e laboratori, di varia durata, in grado di rispondere ad una molteplicità di interessi culturali.

Risulta evidente quanto l’offerta formativa sia molto ampia. L’Università della terza età negli ultimi anni ha vissuto un vero e proprio boom, anche grazie all’aumento dell’età media. Una scelta molto indicata per chi ha sempre voglia di mettersi in discussione e non vuole mai smettere di imparare.

Annunci

Un pensiero su “Università della terza età”

  1. Ciao, ho letto d’un fiato l’articolo e l’ho trovato interessante! Personalmente la trovo una cosa geniale. Bisogna avere la mente aperta per poter scegliere di tornare a studiare in tarda età, ma perché no? Sono molto giovane e studio ancora all’università, ma da qualche anno a questa parte mi sono convinta che dai 60 anni in poi, nonostante la mente meno elastica, sarebbe un’età perfetta per studiare. Per il piacere personale, e per riscattarsi! Più maturità, più consapevolezza, meno pensieri per il futuro!
    Un saluto!

    Mi piace

Lascia una recensione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...